Genitori preoccupati per Radon a scuola

Primo giorno di scuola negli istituti del rione Tamburi di Taranto, ma non per tutti. Alcuni genitori hanno infatti deciso di non far entrare i propri figli perchè pretendono garanzie scritte in merito all'assenza di pericoli dopo il rilevamento, nelle scorse settimane, di un valore extra soglia di gas radon nei plessi De Carolis, Vico e Deledda. Una delegazione di genitori ha parlato con il dirigente scolastico e poi si è recato in Municipio per un confronto con il presidente del Consiglio comunale Lucio Lonoce e l'assessore Francesca Viggiano. Nel tavolo tecnico convocato nei giorni scorsi era stato spiegato che la concentrazione del gas radon può essere mantenuta bassa aerando i locali, sistemando eventuali crepe e prese elettriche. I cittadini vogliono conoscere i risultati del primo semestre di rilevazioni di gas radon e chiedono di accertare l'efficacia del sistema di aerazione. L'assessore Viggiano ha precisato che sono stati fatti due sopralluoghi e che non ci sono rischi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Studio100
  2. Studio100
  3. La gazzetta del mezzogiorno
  4. Puglia Positiva
  5. La gazzetta del mezzogiorno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Taranto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...