Violenza sessuale a fermata bus, preso

Con la minaccia di un coltello ha molestato una donna che attendeva il bus a una fermata del borgo di Taranto e ha aggredito un cittadino intervenuto in difesa della vittima. Un 50enne tarantino, noto agli investigatori per precedenti analoghi, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per violenza sessuale aggravata. L'uomo, dopo essersi avvicinato alla donna e averla importunata, per costringerla a sottostare alle molestie sessuali l'ha minacciata con un coltello a serramanico, con una lama lunga circa 13 cm, e successivamente ha anche aggredito un cittadino che, avendo notato la scena, era intervenuto per cercare di fermarlo. Il 50enne, bloccato e disarmato dai militari, è stato arrestato e condotto in carcere su disposizione del pm di turno. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Taranto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...